Eco-live Composti dr pock | Medical B.I. Shop
Carrello
5% di sconto su tutti i prodotti. Per ordini superiori a 100,00 € 10% di sconto

COMPOSTI Dr POCK > ECO-LIVE

ECO-LIVE

Prezzo: 14,00 €

Quantità:

Aggiungi al carrello

Se ordini adesso, consegnamo: Martedì 21/08/2018
Quantità:
50 cps
Modo d'uso:
2 capsule due volte al giorno dopo i pasti principali.
Lo trovi anche in:
Descrizione:

ECO-LIVE –  È un integratore alimentare a base di Carciofo foglie, Tarassaco radice, Boldo foglie, Cardo mariano semi, Rafano radice, Crespino pianta, Desmodio pianta, Rabarbaro radice, Finocchio semi, Genziana radice, Bardana, olio essenziale di Rosmarino foglie. Sinergia di piante con azione di depurazione e disintossicazione epatica e tonico-digestiva. Alternativa in capsule alle piante depurative contenute nel LIV 99 SCIROPPO. E' importante assumere le capsule con tanta acqua per assicurare un'adeguata quantità di liquidi, fattore necessario per la depurazione del fegato.

 

IL PRODOTTO NON CONTIENE COLORANTI NE' CONSERVANTI

 

INFORMAZIONI UTILI SU ECO-LIVE - 50 cps da 330 mg

CARCIOFO (Cynara Scolymus L.)foglie, estratto secco e polvere. Dal punto di vista energetico la pianta è di natura fredda e rinfrescante. Il fitocomplesso di cui la cinarina svolge attività capostipite, promuove un'azione anfocoleretica, cioè non di banale aumento della bile ma di regolazione del flusso biliare (Burnerton J.Op.cit., p.219). Essa favorisce i meccanismi di disintossicazione epatica che si esplicano attraverso l'attività sul meccanismo dell'urea, stimolando la trasformazione epatica di molecole azotate imperfettamente elaborate da un fegato fisiologicamente stanco, e quindi poco diffusibili dal rene, in urea, meno tossica e più diffusibile attraverso il rene, tutto ciò agisce favorevolmente sui meccanismi di eliminazione delle scorie azotate. Inoltre il fitocomplesso presente nel carciofo può agire positivamente sul metabolismo dei lipidi endogeni come trigliceridi e colesterolo, cercando di limitarne la produzione endogena e nel contempo cercando di aumentarne la ridistribuzione nei depositi naturali promuovendo in tal senso un alleggerimento della fisiologica attività epatica.

TARASSACO (Taraxacum Officinale Weber)  radice, estratto secco e polvere. Annoverato sin dall'antichità il tarassaco è una delle piante medicinali piu’ubiquitarie, dotata di spiccata azione colagoga e coleretica, nonché diuretica. Per questo è considerata una pianta depurativa e di drenaggio. La sua capacità di influenzare il ricambio quindi rende ragione del suo impiego come “tonico generale” nelle cure primaverili.

BOLDO (Peumus Boldus Molina) foglie, estratto secco e polvere.Alcuni studi dimostrerebbero in vivo le attività antiepatotossiche legate all'attività antiossidante ed epatoprotettiva del fitocomplesso di cui la boldina rappresenta il capostipite, non più soltanto coinvolta nella tradizionale stimolazione dei meccanismi di fluidificazione della bile, ad effetto colagogo.

CARDO MARIANO (Silybum marianum Gaertn.) semi, polvere titolata al 2% in silimarina.Già noto in Mesopotamia per le sue proprietà benefiche. Sono rinomate le proprietà rigeneranti sul parenfchima epatico (grazie all'azione su enzimi nucleari deputati alla replicazione cellulare degli epatociti), nonchè la sua azione protettiva di membrana, favorendo in definitiva un'azione riparativa sulla cellula epatica, se questa non è irrimediabilmente compromessa. Essendo di natura energeticamente calda va compensare ed equilibrare i componenti di questo prodotto che si presentano di natura fresca.

RAFANO (Raphanus sativus L.)radice, polvere. Gli effetti principali si vedono a livello dello stomaco dove risulta utile nelle forme dispeptiche accompagnate da stipsi e sono stati evidenziati in vitro anche benefici nei disturbi crionici delle vie biliari accompagnati da discinesia. Sembra infatti che la radice di Rafano sia un efficace antispasmodico delle vie biliari, la cui azione si esplica in modo indiretto attraverso l'aumento della peristalsi intestinale, che molto probabilmente espandendosi anche sulla muscolatura liscia delle vie biliari, contribuisce all’effetto colagogo facendo scorrere la bile in modo più fluido.

CRESPINO (Berberis vulgaris L.) pianta, polvere. La pianta grazie alla ricchezza in alcaloidi isochinolici risulta avere proprietà ipotensive, coleretiche e antispasmodiche. La berberina, presente in quantità nel Crespino, è una sostamza amara che agisce come stimolante le funzioni digestive e come stimolante della funzionalità epatica.

DESMODIO (Desmodium adscendens [Swartz] D.C.) pianta, polvere. Il Desmodio è una pianta erbacea che proviene dal Sud America, dal Ghana, dalla Sierra Leone. Cresce arrampicandosi su altre piante da cui il nome di Desmodio, che significa "legname". La tradizione amazzonica lo vedeva impiegato come depurativo del sangue, afrodisiaco, contro il dolore, nei disturi vaginali, nervosi, e ad uso esterno nelle ulcere e ferite. Importato e introdotto in Europa dai ricercatori francesi che sulla base della medicina tradizionale africana ne studiarono principalemte gli effetti benefici sulla sfera epatica, sulle manifestazioni allergiche, e sull'apparato respiratorio.  Questo è l'uso che viene ad oggi effettuato. Dal punto di vista energetico la pianta è di natura CALDA, dal sapore AMARO e ACIDO, tonifica secondo la MTC la loggia LEGNO e METALLO, ovvero fegato e polmone. Sul fegato è adatto nei problemi cronici, causati talvolta da terapie farmacologiche che sovraccaricano l'organo. Presenta anche un'azione protettiva sul tessuto epatico grazie ai flavonoidi presenti nel fitocomplesso.

RABARBARO (Rheum rhaponticum L.)radice, polvere. Già conosciuto dai Romani, le prime ricette le troviamo negli erbari medievali come digestivo e nelle preparazioni con effetto lassativo. Fratello del Rabarbaro Cinese, il Rabarbaro Rapontico qualitativamente ha le stese azioni terapeutiche del cinese, mentre quantitativamente risulta inferiore avendo meno composti antracenici nel fitocomplesso. Per la presenza di tannini, che hanno potere astringente e quindi bilanciano l’attività lassativa sopra detta, a piccole dosi risulta tonico, stomachico, astringente, e dunque antidiarroico, mentre a dosi più elevate diventa un lassativo. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese risulta un efficace depurativo del fegato in qunato    la pianta ha dal punto di vista energetico ha la capacità di drenare il  calore, muovere le feci e di trattare la stagnazione del qi di fegato.

FINOCCHIO (Foeniculum vulgare Miller)semi, polvere. Principalmente conosciuto per le sue proprietà benefiche sull'eccesiva produzione di gas intestinali, e come stomachico, il Finocchio risulta utile anche nella depurazione e disintossicazione dell'organismo. I semi infatti possono essere utilizzati come depurativi e drenanti del fegato.

GENZIANA (Genziana lutea L.)radice, polvere. Radice contenente amarogentina, la sostanza più amara conosciuta, risulta utilizzata principalmente per tale proprietà che la rende un ottimo tonico-digestivo ad azione eupeptica. Molto usata nelle forme dispeptiche. Come tutte le sostanze amare risulta ottima per drenare e disintossicare il fegato.

BARDANA (Arctium lappa L.)pianta, polvere. Da sempre conosciuta per le proprietà depurative che si manifestano su tutto l'organismo, coinvolgendo principalmente gli organi emuntori pelle, fegato e reni. L'attività depurativa è conseguente alla presenza di arctiopicrina nelle foglie, dalle caratteristiche amare. Deve principalmente le sue proprietà al fatto di essere diuretica e un valido stimolatore della funzionalità biliare ed epatica. Si associa anche un'efficace attività ipocolesterolemizzante, ipoglicemizzante ed antibiotica. Ne contempla l’attività sia la medicina tradizionale cinese che quella ayurveda.

ROSMARINO (Rosmarinus officinalis L.) olio essenziale. Migliora i sistemi di regolarizzazione a livello epatico-digestivo; presenta tra le sue molteplici proprietà un'attività antiossidante e protettiva attribuita all'acido rosmarinico ma soprattutto ai diterpeni di struttura fenolica.

 

 

N.B. Le indicazioni fornite sono a scopo informativo e divulgativo e non si sostituiscono in nessun caso alla consulenza e al parere del medico (art. 6 comma 2 del D.L.vo 111/1992). Trattasi di integratori alimentari e non di farmaci, né di prodotti curativi in senso stretto, pertanto il risultato può variare da persona a persona e non è possibile garantire l’efficacia dei prodotti in senso assoluto

Ingredienti rappresentativi:
GELATINA ALIMENTARE VEGETALE; CARCIOFO (Cynara Scolymus L.) foglie estratto secco e polvere; TARASSACO (Taraxacum Officinale Weber) radice estratto secco e polvere; BOLDO (Peumus Boldus Molina) foglie estratto secco e polvere; CARDO MARIANO (Silybum marianum Gaertn.) semi polvere titolata al 2% in silimarina; RAFANO (Raphanus sativus L.) radice polvere; CRESPINO (Berberis vulgaris L.) pianta polvere; DESMODIO (Desmodium adscendens [Swartz] D.C.) pianta polvere; RABARBARO (Rheum rhaponticum L.) radice polvere; FINOCCHIO (Foeniculum vulgare Miller) semi polvere; GENZIANA (Genziana lutea L.) radice polvere; BARDANA (Arctium lappa L.) pianta polvere; ROSMARINO (Rosmarinus officinalis L.) olio essenziale.
 

RICHIESTA INFORMAZIONI

 
E-Mail
Nominavo / Rag. Sociale
Oggetto
Testo

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del d.lgs 196/2003 e sue successive modifiche e integrazioni.
L'utente è informato che il conferimento dei dati richiesti in questa sezione verrà utilizzato da Medical B.I., titolare del trattamento, al solo scopo di rispondere alla sua richiesta di informazioni.

Acconsento al trattamento dei miei dati per il solo servizio da me richiesto.

Invia richiesta

CONTATTI

Medical B.I.
Via Altobelli, 4
47924 Rimini – Italy
Tel: +39(0)541 391145
E-mail: info@medicalbi.com
P.iva: 01815280407